Lutero e l’arte

Il protestantesimo, in particolare il luteranesimo, non ha distrutto l’arte,
nemmeno quella figurativa.
Occorre perciò accostare i principi teorici della concezione dell’arte in Lutero,
per mettere in connessione le espressioni pittoriche del suo tempo
con la tesi fondamentale della giustificazione per fede.
L’esempio forse più bello, in ogni caso il più emblematico,
è offerto dalla pala d’altare di Wittenberg.

17 febbraio 2021
24 febbraio 2021

Ore 18-20

Sede del corso: piattaforma online
(Istruzioni all’atto di iscrizione)

Lingua del corso: ITALIANO
A cura di FRANCO BUZZI
qode-np-item
I

Lutero e l’arte

qode-np-item
II

La pala d’altare di Wittenberg